Cerca

VIDEO

Scopri la gallery

VIDEO

FOTO

Scopri la gallery

FOTO

Strepitosa medaglia d'argento per Matteo Luise

Motori

82885
Continua il momento d'oro per Matteo Luise che, alla quarta uscita stagionale, chiude con il secondo posto assoluto, di quarta raggruppamento nonché primo, in solitaria, nella classe J2-A/2000.
Continua il momento d'oro per Matteo Luise che, alla quarta uscita stagionale, chiude con il secondo posto assoluto, di quarta raggruppamento nonché primo, in solitaria, nella classe J2-A/2000.


L'edizione numero quattro del Rally Historic Città di Modena vedeva il portacolori del Team Bassano, che ritrovava al suo fianco il compaesano Fabrizio Handel, prendere il via dall'autoporto di Sassuolo, nel tardo pomeriggio di sabato, in virtù dell'iscrizione vinta grazie al successo di febbraio sulle strade amiche dell'Adria.


Sistemato il problema, durante l'assistenza, si ritorna a “Montegibbio” dove l'adriese è secondo assoluto, così come nella successiva “Barighelli”, che chiude la giornata di gara. Si riparte domenica di buon mattino con Luise che apre la giornata siglando, complice un fuori programma del leader provvisorio Gilli, il miglior tempo sulla “Barighelli”.


Al giro di boa le carte sembrano rimescolarsi con il pilota polesano in ritardo da Gilli di 1”1; dietro i distacchi iniziano a farsi importanti, con il solo Tonelli in grado di mantenere il divario al di sotto del minuto.


Si arriva sulla prova più lunga, “Valle”, con Luise autore della seconda migliore prestazione mentre sulla versione accorciata, denominata “Pazzano”, i ruoli in vetta si invertono: a due prove dal termine la classifica è di fatto congelata, con il pilota di casa Fiat secondo assoluto e di raggruppamento, con un passivo di 20”5 da Gilli ed un vantaggio di oltre due minuti su Baghin.

Sulla "Voce" di martedì 13 giugno l'articolo completo.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy