Cerca

VIDEO

Scopri la gallery

VIDEO

FOTO

Scopri la gallery

FOTO

Sostituzione sospetta, il Viadana pensa al ricorso

Rugby Eccellenza

viadana.jpg

Un momento del match

Cambio strano tra le fila del Calvisano nella semifinale play off. Ora i primi in classifica rischiano una pesante sconfitta a tavolino.
Vincere e fare ricorso, si può fare. Il sorprendente Viadana ha battuto 18-12 il super favorito Calvisano nella semifinale d’andata disputata domenica pomeriggio. Ma altre buone notizie potrebbero presto arrivare dal giudice sportivo. I gialloneri hanno effettuato una sostituzione poco chiara, un cambio annunciato per “concussion”, ma non aveva nulla a che fare con l’infortunio alla testa.



Il Calvisano allo stadio “Zaffanella” ha sfruttato l’introduzione del protocollo Hia, inserendo momentaneamente Paz con Susio, che entra e realizza pure una meta. Peccato che il Pumas sia poi rientrato con una strana... fasciatura al ginocchio. C’è qualcosa che non torna e i mantovani vogliono scavare a fondo, presentando ricorso.



Di ufficiale ovviamente non c’è nulla, ma se tutto questo verrà confermato, il Calvisano rischia grosso. La squadra di Brunello potrebbe incassare un pesante 20-0 a tavolino, con il successo pieno (cinque punti) sempre a favore dei mantovani di Frati. E al ritorno, al Peroni Stadium, servirebbe una mezza impresa per ribaltare questo pesante passivo.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy