Cerca

VIDEO

Scopri la gallery

VIDEO

FOTO

Scopri la gallery

FOTO

Galvani detta legge a Rovigo <br/> l'ex numero 99 esulta al torneo

Tennis

46170
Il torneo di tennis "Città delle Rose Audi Zentrum Rovigo" è andato in archivio riscuotendo un gran successo.
ROVIGO - E’ terminata la 35esima edizione del torneo “Città delle Rose Audi Zentrum Rovigo”. Il nuovo dominatore è Stefano Galvani. Il 2.2 del Ct Rimini ha battuto Giacomo Oradini (Rovereto) con un doppio 6-3 e 6-3.

Vittoria senza problemi per Stefano Galvani, Oradini non è mai entrato veramente in partita. Forse l'emozione della finale, c’è da ricordare che nei quattro incontri precedenti Oradini si era sempre arreso. Presente alla premiazione il delegato provinciale della Fit Massimo Borgato, il vicepresidente regionale e numero uno del Ct Rovigo Gianfranco Piombo e il vicepresidente del circolo rodigino Bruno Osti.

I giudici arbitri del torneo sono stati: Antonella Tovo, Sabrina Magon, Antonino Cordella, Violetta Mazzuccato, Monica De Stefani ed Andrea Viaro. L’arbitro di sedia era invece Luigi Teti.

Il presidente Gianfranco Piombo al termine della manifestazione dichiara: “Grandissimo ringraziamento allo sponsor Audi Zentrum Rovigo, della famiglia Ronconi, che da molti anni sostiene questo torneo, il più importante evento tennistico di tutta la provincia. In questo modo tutti gli appassionati di questo sport hanno la possibilità di vedere il tennis ad altissimo livello, con giocatori nazionali ed internazionali. Tra i partecipanti per il secondo anno consecutivo Stefano Galvani, ex numero 99 del mondo ed ex Davis man - prosegue Piombo - il successo di questa manifestazione è determinato anche dal grande impegno e dalla professionalità della squadra dei giudici arbitri del Ct Rovigo e di tutti gli addetti ai lavori. Alle gare ha assistito un pubblico numeroso. Anche la tv ufficiale della federazione "Supertennis" trasmetterà un servizio di 12 minuti, facendo una panoramica del nostro circolo e alcune fasi di gioco della finale”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy