Cerca

VIDEO

Scopri la gallery

VIDEO

FOTO

Scopri la gallery

FOTO

Sotto galleria Balotta, c'è il suk della droga

Degrado in centro

Galleria Balotta 8.jpg

Il negozio di prodotti etnici in Galleria Balotta

I residenti del condominio Centrale esasperati: “Spaccio e confusione a tutte le ore”. Il sindaco porta il caso dal prefetto: “Datemi uomini addestrati e mezzi idonei e ripulisco la città”.
Da via Don Minzoni a galleria Balotta. Un’altra centrale dello spaccio in pieno centro storico. Ma a differenza della strada che unisce San Bortolo alla zona del Volto, dove i residenti temono ritorsioni, nella galleria tra via Celio e viale Trieste gli abitanti insorgono. Al punto di elencare in una lettera al sindaco, tutti i problemi della zona.


Dal canto suo, Massimo Bergamin non ha alcuna intenzione di lasciare correre, e potrebbe chiedere che l’argomento venga messo all’ordine del giorno del comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza già convocato per giovedì prossimo.


I residenti del condominio Centrale, in galleria Balotta, infatti, descrivono una situazione molto problematica. Nel mirino, i problemi di convivenza con una quindicina di richiedenti asilo che vivono nell’edificio. Ma a preoccupare ancora di più è lo stato della galleria stessa.


Urla e schiamazzi a tutte le ore, gente stravaccata sui gradini, ubriachi, e anche casi di spaccio. “ Il governo centrale mi dia uomini addestrati e mezzi idonei e questa città, in collaborazione con tutte le forze dell’ordine, la ripulisco e la raddrizzo in pochi mesi”, commenta Bergamin.


Il servizio completo e tutti i particolari sulla Voce in edicola sabato 25 marzo.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy