Cerca

VIDEO

Scopri la gallery

VIDEO

FOTO

Scopri la gallery

FOTO

Guerra alle slot machine, Rovigo fa scuola

Gioco d'azzardo

71898
I comuni di Badia e Lendinara presentano al prefetto una bozza di protocollo d'intesa a livello provinciale. Presto un gruppo di lavoro.
Il prefetto scende in campo conto le slot machine. E si prepara a varare un gruppo di lavoro con l’obiettivo di arrivare ad una regolamentazione unica provinciale del fenomeno, orari compresi.



Tutto, però, parte da Badia e Lendinara: i due comuni hanno presentato a Caterino una bozza di protocollo d’intesa da sottoscrivere a livello provinciale per poter attuare una politica di prevenzione del fenomeno.



“L’ideale - commenta il presidente della conferenza dei sindaci mediopolesani Antonio Bombonato - sarebbe quello di partire subito con un gruppo di lavoro che arrivi a predisporre una delibera-tipo da portare in tutti i consigli comunali". L'ordinanza di Rovigo, che consente l'accensione delle slot solo per 8 ore al giorno, sta facendo scuola.



Il servizio completo sulla Voce in edicola sabato 18 febbraio.


Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy