Cerca

VIDEO

Scopri la gallery

VIDEO

FOTO

Scopri la gallery

FOTO

Si è spento Gianni Veronese, colonna portante della Tassina

Il lutto

68049
Il fondatore della Polisportiva e protagonista di tutte le attività del quartiere è morto nella notte. Aveva 68 anni. I funerali martedì 3 gennaio al duomo di Rovigo.
Un duro colpo per la Tassina e per tutta la città di Rovigo, che la mattina del 31 dicembre 2016 si è svegliata un po' più povera. Nella notte, infatti, si è spento Gianni Veronese, fondatore della Polisportiva Tassina e animatore di tutte le attività organizzate nel quartiere (compreso il tradizionale Brusavecia, in calendario per la prossima settimana). Aveva fondato anche la Pallamano Rovigo, ed era stato insignito della Stella d'argento al merito sportivo. Aveva soltanto 68 anni. I funerali saranno celebrati al duomo, martedì 3 gennaio alle 15.



Il servizio completo sulla Voce in edicola lunedì 2 gennaio.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy