Cerca

VIDEO

Scopri la gallery

VIDEO

FOTO

Scopri la gallery

FOTO

Corso aperto, la direttrice di Legambiente dice no!

Viabilità

36293

Giorgia Businaro di Legambiente Rovigo

La direttrice di Legambiente Giorgia Businaro boccia la proposta del sindaco sull'apertura del Corso del popolo.
Corso aperto, Legambiente dice No. L’associazione ambientalista boccia la proposta di consentire il transito delle auto su Corso del Popolo 24 ore su 24. “Assurdo, proprio nei mesi critici per la qualità dell’aria si pensa ad incentivare il traffico in pieno centro”, scuote la testa la direttrice regionale di Legambiente Giorgia Businaro.



Quella che sta per aprirsi, infatti, è la stagione nera delle polveri sottili. Già questa settimana è suonato, in centro, il primo campanello d’allarme. Martedì, il giorno clou della fiera (e dunque di grande afflusso in città) il livello di concentrazione delle polveri sottili ha toccato il tetto massimo consentito dalla legge: 50 microgrammi per metro cubo d’aria.



Un limite che Rovigo ha già sforato 23 volte quest’anno, a fronte di un numero massimo di sforature fissato a quota 35 dalle legge. Insomma, nei prossimi 32 giorni che ci separano dalla fine dell’anno, possiamo giocarci ancora soltanto 12 bonus. Poi finiremo (ancora una volta) nella lista delle città inquinate.


Approfondimenti sulla Voce di Rovigo di domenica 30 ottobre.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy