Cerca

VIDEO

Scopri la gallery

VIDEO

FOTO

Scopri la gallery

FOTO

Cur, università in piena crescita

Istruzione

cur_2[1].JPG
Il nuovo anno accademico si apre con numeri importanti per l’ateneo. Giuseppe Zago di Unipd: “Incremento del 27% rispetto al 2015: da 667 iscritti a 910”.
Sala Rigolin stracolma di studenti, oltre 400 matricole, oggi 29 settembre, nel padiglione C del Censer di Rovigo, per l’inaugurazione del nuovo anno accademico 2016-2017 del Cur.



“Gli studenti che frequentano i nostri corsi - ha spiegato Giuseppe Zago, rappresentante del rettore, nel Comitato scientifico universitario - sono parte attiva del binomio Università e città di Rovigo. Pur mancando di una tradizione universitaria Rovigo si è impegnata a rispondere alle esigenze della nuova università, creando un legame tra l’ateneo di Padova e gli allievi che sostengono il Cur”.



E sono molti quest’anno gli studenti, con un incremento del 27% rispetto al 2015, passando da 667 a 910 unità. Per quest’anno, sono due i percorsi di studio di laurea triennale, ‘Scienze dell’educazione e della formazione’ e ‘Diritto all’economia’ e due di laurea magistrale, ‘Management dei servizi educativi e formazione continua’ e ‘Ingegneria meccanica’, che si tengono nella sede del Consorzio universitario, oltre ai due corsi triennali delle professioni sanitarie, ‘Infermieristica’ e ‘Tecniche di radiologia medica’, che si svolgono nella sede della Cittadella socio-sanitaria.


L'articolo completo sulla Voce in edicola il 30 settembre
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy