Cerca

VIDEO

Scopri la gallery

VIDEO

FOTO

Scopri la gallery

FOTO

Il sindaco Bergamin smentisce <br/> di essere indagato dalla procura

Rovigo

47568

Il sindaco Massimo Bergamin

Il primo cittadino di Rovigo, Massimo Bergamin, è chiaro: "Non mi è arrivato alcun avviso di garanzia".
Il sindaco di Rovigo, Massimo Bergamin, ha smentito di essere indagato: " Non mi è arrivato alcun avviso di garanzia".



Per qualche ora, anzi per qualche giorno, la voce era circolata in città e nei corridoi della politica. "Credo che ne sarei al corrente - ha commentato il primo cittadino - e invece non ho ricevuto alcuna notifica, e meno che meno comunicazioni da parte del tribunale o della procura. Niente, non so nulla di questo fantomatico avviso di garanzia. E poi per quale motivo mi dovrebbe arrivare?".



Bergamin ammette che "fare il sindaco, al giorno d'oggi espone a possibili provvedimenti. Perché in molti casi se non si fa, si può venire accusati di non aver fatto, di omissione. E se si fa, si può venire accusati per aver messo in atto una determinata procedura o azione. Insomma gli amministratori locali sono destinati ad essere sempre nell'occhio del ciclone".



Il servizio completo in edicola nella Voce di venerdì 10 giugno
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy