Cerca

VIDEO

Scopri la gallery

VIDEO

FOTO

Scopri la gallery

FOTO

Il questore chiude il "Piccolo bar" <br/> per motivi di ordine pubblico

Rovigo

Piccolo Bar Rovigo chiuso.jpg

Il "Piccolo bar" è stato chiuso dal questore

Il questore di Rovigo ha disposto la chiusura del "Piccolo bar" per motivi di ordine pubblico dopo i reiterati episodi violenti accaduti.
Il questore di Rovigo, Eugenio Rosario Russo, ha disposto la chiusura del " Piccolo Bar" in via Angeli per 15 giorni per i disordini avvenuti nelle ultime settimane.



Ai sensi dell' articolo 100 del Tulps, "il Questore può sospendere la licenza di un esercizio nel quale siano avvenuti tumulti o gravi disordini, o che sia abituale ritrovo di persone pregiudicate o pericolose o che, comunque, costituisca un pericolo per l’ ordine pubblico, per la moralità pubblica ed il buon costume o per la sicurezza dei cittadini".



In questo senso, anche alla luce degli episodi avvenuti, l'ultimo, un accoltellamento, in dicembre ([url"Leggi il precedente"]http://www.polesine24.it/Detail_News_Display?ID=14054&typeb=0&CategoryId=278&al-piccolo-bar-volano-coltelli--lite-tra-marocchini-ubriachi[/url]) il questore ha deciso per la chiusura.



Ovviamente non si tratta di una " sanzione" ai danni del titolare dell'esercizio commerciale, ma il tentativo di prevenire altri episodi che generino disordini per l'ordine pubblico.



Il servizio completo in edicola nella Voce di giovedì 7 aprile
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy