Cerca

VIDEO

Scopri la gallery

VIDEO

FOTO

Scopri la gallery

FOTO

Il piccolo Giovanni <br/> morto per una setticemia

Sanità

38275

L'ospedale di Rovigo Santa Maria della misericordia

E' questa la conclusione alla quale è arrivata la commissione d'indagine regionale che ora è sul tavolo della Procura di Rovigo
Un’infezione che non gli ha lasciato scampo. Sarebbe una setticemia la causa della morte del piccolo Giovanni Morello, il bimbo di 6 anni venuto a mancare il 13 gennaio nel reparto di Pediatria dell’ospedale di Rovigo. Questa la conclusione più eclatante a cui è giunta la commissione d’indagine istituita dalla direzione sanità del Veneto diretta da Domenico Mantoan e che giovedì 21 gennaio il presidente della Regione Luca Zaia ha inviato con tempestività al procuratore della Repubblica Carmelo Ruberto. Cosa però abbia scatenato questa grave forma di infezione non è ancora del tutto chiaro. La commissione d’inchiesta regionale sottolinea anche che la procedura seguita dal personale medico e sanitario è stata comunque corretta e appropriata.

Il servizio completo in edicola nella Voce di venerdì 22 gennaio
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy