Cerca

VIDEO

Scopri la gallery

VIDEO

FOTO

Scopri la gallery

FOTO

La resa dei conti è solo rimandata<br/>in maggioranza serpeggia malumore

Politica

46023
Tutto calmo apparentemente nella maggioranza, ma ogni schieramento ha qualcosa da dire e Bergamin smorza i toni.
ROVIGO - Il giorno dopo, è tutto un gettare acqua sul fuoco. Eppure, gli scontenti sono tanti. E non circoscritti a Forza Italia. Ad aver motivo di recriminare con il sindaco è anche una parte dell’ala centrista, senza dimenticare Presenza Cristiana. Ma all’uscita dalla riunione di maggioranza di ieri sera, per stabilire la ripartizioni delle quattro commissioni consiliari i cui componenti saranno eletti la prossima settimana, tutti parlano di clima disteso.

Ma non sono tutte rose e fiori. Forza Italia è in subbuglio. Il cambio del capogruppo è qualcosa di più di uno strappo. E nella voce di Giacomo Sguotti si respira chiaramente tutta la delusione per una scelta che - confessa - “non ho capito. Non mi hanno neanche dato tempo per spiegare: dovevamo vederci martedì sera, invece nel pomeriggio è arrivata la sfiducia. Un gesto che mi spiace molto”.

Ora in ballo ci sono le commissioni. Con un ingorgo per la terza, con competenze su urbanistica, lavori pubblici e commercio, dove Fi vuole stare a tutti i costi; dove la Lega vuole tre posti; dove Presenza cristiana reclama rappresentanza; e dove anche i centristi vogliono dire la loro. Il rischio di uno scontro è concreto.
Dal canto suo, Bergamin respinge tutti gli attacchi. Difende le sue nomine, sia quella di Alessandra Sguotti, neo assessore allo sviluppo e figlia del consigliere azzurro Giacomo; che quella della leghista Susanna Garbo, cugina di prima grado della dirigente della ragioneria Nicoletta Cittadin, e assegnata proprio al bilancio. “Non c’è nessuna guerra - dice il sindaco - al massimo qualche colpo a salve. A 70 giorni dal voto non mi preoccupo certo dei numeri in consiglio comunale. Qui siamo tutti in prova”, conclude.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy