Cerca

VIDEO

Scopri la gallery

VIDEO

FOTO

Scopri la gallery

FOTO

Doppio schianto in autostrada <br/> a Rovigo e Villamarzana, quattro feriti

45335
Due incidenti in A13 nella giornata di Ferragosto all'altezza di Rovigo e Villamarzana, fortunatamente senza gravi conseguenze.
ROVIGO - Giornata di code e incidenti, il Ferragosto in autostrada A13, dove nel giro di pochi minuti si sono verificati due incidenti, con fuoriuscite autonome, proprio tra Boara e Villamarzana. Con un bilancio di quattro feriti, di cui due gravi, oltre a code che si sono protratte per alcune ore, segnalate anche via radio dalle reti che informano sul traffico dell’esodo estivo.

Alle 12,27 del 15 all’entrata di Rovigo in direzione Boara Polesine, precisamente al chilometro 72 + 200, una Mercedes Classe E si è scontrata per cause ancora al vaglio della polizia stradale, con una Ford Fiesta.
L’incidente è avvenuto all’altezza di Ponte dell’Adige e in un primo momento sembrava molto grave. Infatti all’arrivo dell’ambulanza, intorno alle 12,30, è stato chiamato subito l’elisoccorso di Padova, anche perché all’interno della vettura, con una famiglia romena residente a Ravenna, c’era anche una bambina.
Tre in totale le persone ferite, che sono state trasportate all’ospedale di Rovigo, con un codice giallo, dunque ferite gravemente ma non in pericolo di vita.

Poco prima, intorno alle 12,17, sempre in A13 all’entrata di Villamarzana direzione Occhiobello, precisamente al chilometro 68, si è capovolta un’auto con al suo interno una donna di 60 anni. Si è trattato di una brutta fuoriuscita autonoma dalla carreggiata, dovuta a causa ancora da accertare. Fortunatamente in quel momento non transitavano altre auto in carreggiata. Una testimone ha dichiarato che la donna non andava nemmeno a velocità sostenuta, percorrendo l’autostrada a 100 all’ora. Anche in questo caso la signora è rimasta ferita in modo grave, ma non in pericolo di vita e soccorsa all’ospedale di Rovigo con un codice giallo.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy