Cerca

VIDEO

Scopri la gallery

VIDEO

FOTO

Scopri la gallery

FOTO

Amidei chiede la revoca delle multe <br/> "Svolgevo le mansioni da senatore"

37569

Bartolomeo Amidei

Il senatore Bartolomeo Amidei ha inviato una lettera al comandante della Polizia Locale di Rovigo per chiedere che gli vengano annullate due contravvenzioni.
"Stavo svolgendo le mansioni assegnatemi dalla Repubblica". E' con questa giustificazione che il senatore Bartolomeo Amidei ha chiesto la revoca di due multe per divieto di sosta, prese davanti al suo ufficio in piazza D'annunzio a Rovigo, sede provinciale di Forza Italia.
Nella lettera che ha inviato al comandante della Polizia Locale del capoluogo polesano, Amidei sollecita "che venga presa in considerazione la fattispecie prevista per legge, che durante la sosta, stavo svolgendo la mia funzione di senatore e conseguentemente non venga ravvisata la contestazione di codice della strada".
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy