Cerca

VIDEO

Scopri la gallery

VIDEO

FOTO

Scopri la gallery

FOTO

"Il Fiore della libertà" <br/> per celebrare il 25 aprile

36178
In occasione del 70esimo anniversario della Liberazione, l'Anpi ha organizzato una serie di iniziative.
ROVIGO - “A 70 anni da quel 25 aprile del 1945 che segnò la fine della seconda guerra mondiale, del fascismo e della sua dittatura ventennale, dell’occupazione nazista e dei suoi orrori, l’Anpi di Rovigo non vuole che le manifestazioni per la Liberazione siano solo celebrative, un puro rituale”. Per passare dalle parole ai fatti l’Anpi ha messo un piedi un mese di incontri per arrivare preparati alla ricorrenza istituzionale.

A questo scopo nasce il progetto “Il Fiore della libertà: alle radici della nostra democrazia” voluto, ideato e realizzato dall’Anpi di Rovigo in collaborazione con l’Archivio di Stato di Rovigo e il Comitato polesano per la Costituzione.

Momenti cruciali del progetto sono almeno due: il convegno su “Resistenza e CW” del 17 aprile, alle 17.30 all’Archivio di Stato di Rovigo, relatori il Marco Giampieretti ricercatore di diritto costituzionale Università di Padova e il vicepresidente nazionale dell’Anpi Alessandro Pollio Salimbeni. E poi il convegno del 16 ottobre prossimo, sempre all’Archivio, “Da Giacomo Matteotti a Sandro Pertini. Il difficile cammino della democrazia”.

Accanto a questi appuntamenti ruotano altri eventi: il ciclo di proiezioni del 14 e 30 aprile e del 7 maggio con filmati Rai sulle Repubbliche partigiane, la conferenza nelle scuole superiori il 20 aprile ad Adria con Domenico Gallo sui valori della Resistenza.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy