13/07/2020

SALVO PER MIRACOLO

Anziano finisce in canale con l'auto dopo essere stato abbagliato dal sole

L'incidente sulla strada provinciale fra Guarda e Alberone di Ro, appena di là dal Po, ai confini con il Polesine, la mattina di Natale.

ambulanza[2].JPG

Ai soccorritori ha raccontato di essere stato abbagliato dal sole, che in questa mattinata di Natale splende su tutto il Ferrarese. E lo ha potuto fare perché gli è andata davvero bene. A riferire la dinamica dell'incidente è un uomo di ben 94 anni, che questa mattina poco prima delle 10 stava percorrendo la strada provinciale fra Guarda e Alberone di Ro, appena di là del Po, ai confini con il Polesine.

Giunto in prossimità dell'incrocio con via Barchessa, il riverbero del sole lo ha accecato, facendogli perdere il controllo della sua Opel Corsa. L'auto ha sbandato, tagliando la carreggiata, quindi invadendo il senso opposto di marcia, e proseguito la marcia oltre il ciglio della strada, giù per la scarpata, fermandosi dentro al canale che costeggia la strada, in quel tratto denominata via Recchi. Per fortuna l'anziano stava procedendo molto lentamente, quindi anche l'impatto con il fondo del canale non è stato particolarmente violento e la profondità dell'acqua di appena qualche decina di centimetri. L'anziano, così, non ha riportato traumi particolarmente gravi, è riuscito ad aprire lo sportello dell'auto, lato conducente, ma poi lì si è fermato, non riuscendo a uscire per riguadagnare la strada.

I passanti hanno quindi chiamato i soccorsi e sul posto si sono precipitati i vigili del fuoco del distaccamento di Copparo, un'ambulanza, mentre da Bologna decollava l'elisoccorso con il medico soccorritore a bordo. Giunti sul posto, i pompieri hanno aiutato il 94enne a uscire dall'auto, riportandolo sulla strada, trasportandolo lungo la scarpata breve ma molto ripida e fangosa. I sanitari gli hanno quindi prestato le prime cure: come detto, nessun trauma particolare, ma un accenno d'ipotermia, a causa del freddo e, soprattutto, dell'acqua gelida del canale che lo aveva bagnato. Sul posto, in ausilio, anche una pattuglia dei carabinieri.

L'elisoccorso è quindi potuto rientrare nel capoluogo regionale, mentre l'anziano è stato trasferito in ambulanza all'ospedale Sant'Anna di Cona per accertamenti.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette