Cerca

VIDEO

Scopri la gallery

VIDEO

FOTO

Scopri la gallery

FOTO

Braccio di ferro, ecco i campioni: volete provare a sfidarli?

Porto Viro

Gli atleti del team Eurobody di Porto Viro hanno fatto incetta di medaglie ai campionati italiani. E molti di loro adesso parteciperanno ai mondiali. Che forza!
Non mangiano (solo) spinaci, ma si allenano come veri sportivi.
Anzi, di più.



Sono i campioni del team Eurobody di braccio di ferro di Porto Viro che hanno conquistato la bellezza di otto titoli italiani nel corso della 22esima edizione del campionato nazionale che si è svolta a Monsano, in provincia di Ancona.




Ed ecco tutti i risultati degli atleti portoviresi in ordine di uscita.



Braccio sinistro Primo classificato, Nicolas Belliero, Juniores fino a 18 anni ed Esordienti 70 chilogrammi; prima classificata Lorena Pizzighello, Senior, 55 chilogrammi e quarta Assoluta; primo classificato Angelo Varchetta, Senior, 100 chilogrammi e quarto Assoluto; quinto classificato Andrea Fonso, Senior, 70 chilogrammi.

Braccio destro. Secondo classificato, categoria 65 chilogrammi Esordienti, Enrico Domenicale; quarto classificato, categoria 70 chilogrammi, Esordienti, Nicolas Belliero; terzo classificato, categoria 75 chilogrammi Esordienti, Mattia Gambarin; terzo classificato, categoria 80 chilogrammi, Master, Ermanno Marangon; prima classificata categoria 70 chilogrammi, Juniores, Sofia Perrone; primo classificata categoria, 55 chilogrammi Senior, Lorena Pizzighello; prima classificata, categoria 70 chilogrammi Senior, Layla Lamparelli; primo classificato, categoria 85 chilogrammi, Senior, Daniel Rusu; secondo classificato, categoria 100 chilogrammi, Senior, Angelo Varchetta; primo classificato, categoria 110 chilogrammi, Senior, Frank Lamparelli.



Un plauso per l'Assoluto maschile e femminile: primo classificato Manuel Battaglia (Varese); secondo classificato Ermes Gasparini (Verona); terzo classificato Frank Lamparelli del team Eurobody; quarto classificato, Angelo Varchetta del team Eurobody. Prima classificata Carmela D'Apice (Team diavoli veneti); seconda classificata, Layla Lamparelli del Team Eurobody; terza classificata Chiara Acciaio (Team Marche).



La kermesse era valida anche per la selezione della squadra nazionale che andrà ai Mondiali che si disputeranno a Budapest (Ungheria) dal primo al 10 settembre.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy