Cerca

VIDEO

Scopri la gallery

VIDEO

FOTO

Scopri la gallery

FOTO

Ladri scappano a mani vuote, ma l'esplosivo resta in banca

Guarda Veneta

95470
La notte scorsa un commando di predoni ha preso di mira la Cassa di risparmio di Guarda Veneta. I ladri hanno tentato di far saltare lo sportello bancomat, ma l'allarme li ha costretti alla fuga.
Avevano pianificato un colpo allo sportello del bancomat, ma le cose non sono andate come previsto. Nella notte tra mercoledì 26 e giovedì 27 settembre, i ladri hanno preso di mira la Cassa di Risparmio di Guarda Veneta, la cui sede è nel palazzo del municipio.



I predoni avevano piazzato l'esplosivo per far saltare lo sportello e arraffare i contanti, ma il sistema d'allarme li ha costretti alla ritirata. Nella fretta di scappare prima dell'arrivo delle forze dell'ordine, però, hanno lasciato lì le cariche di esplosivo.



Sul posto quindi, sono intervenuti, oltre ai carabinieri, anche gli artificieri, che hanno messo in sicurezza la zona. I militari hanno aperto un'indagine per risalire all'identità, anche grazie ai filmati della sorveglianza, dei membri del commando che hanno provato ad assaltare la banca.



Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy