Cerca

VIDEO

Scopri la gallery

VIDEO

FOTO

Scopri la gallery

FOTO

Si finge malata e scappa dai domiciliari. Arrestata per evasione

Carabinieri

76050
I carabinieri, sabato scorso, si presentano per un controllo ma la 44enne residente a Ceneselli non è in casa e inventa la scusa delle cure mediche. Per la donna scatta l'arresto per evasione.
Si finge malata e scappa dagli arresti domiciliari, ma i carabinieri non ci cascano e la arrestano per evasione.



E' successo sabato scorso a Ceneselli, dove i militari della stazione di Castelmassa hanno fatto un controllo di routine delle persone che devono scontare la pena degli arresti domiciliari.



Ma quando si sono presentati alla porta della 44enne proveniente dall'ex Jugoslavia, hanno scoperto che la donna si era allontanata senza un valido motivo.



A quel punto le hanno telefonato e la signora, sentendosi messa con le spalle al muro, ha dichiarato di essere all'ospedale di Trecenta per ricevere cure mediche a cui è effettivamente autorizzata a sottoporsi, ma non di sabato.



La scusa inventata dalla signora non ha retto a lungo perché dagli accertamenti i militari hanno scoperto che la donna non si era mai presentata in ospedale. Una bugia a cui la 44enne stava cercando di porre rimedio rientrando a casa senza farsi notare dai militari. Ma i carabinieri l'hanno rintracciata e arrestata per evasione.



Il provvedimento è stato successivamente convalidato e la signora è tornata agli arresti domiciliari in attesa della conclusione del giudizio, fissato a maggio.


Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy