Cerca

VIDEO

Scopri la gallery

VIDEO

FOTO

Scopri la gallery

FOTO

Sulla strada, la presa... in Giro <br/> ciclisti costretti allo slalom tra le buche

58430
A Ficarolo, il primo tratto della Provinciale 12 è un disastro. Ma niente asfalto: il comune ha preferito tracciare una linea gialle per segnalare il pericolo
Sulle strade del Giro... buche permettendo. Domani la corsa più bella del mondo arriva in Alto Polesine. Ma ad attendere i ciclisti ci sarà una brutta sorpresa. Anzi, una vera e propria presa... in Giro!.



Dopo essere entrati nella nostra provincia a Ficarolo, infatti, i ciclisti proseguiranno verso Bagnolo lungo la Provinciale 12. Una strada nota per le sue buche. E proprio qui sta il problema. Il comune di Ficarolo oggi è intervenuto per rimediare, ma - come si dice qui da noi - "il tacon” è peggio delle “buse”.



Anziché rimediare alle sconnessioni della strada con una bella colata d'asfalto, si è preferito limitarsi a tracciare a terra una larga linea gialla che segnala i punti più pericolosi. Di fatto, però, sulla strada già stretta, affiancata da fossi, rialzata sul piano campagna e senza parapetti di sorta si è creato un imbuto che, ad alta velocità, potrebbe creare seri problemi ai corridori. Insomma: benvenuti in Polesine. E che Dio ve la mandi buona...
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy