Cerca

VIDEO

Scopri la gallery

VIDEO

FOTO

Scopri la gallery

FOTO

Autocombustione di un camion frigo <br/> e incendio di una stufa a gasolio

Alto Polesine

incendio[1].JPG

Vigili del fuoco in azione (Foto d'archivio)

Brucia la motrice di un camion frigo parcheggiato a Canda per una autocombustione interna mentre una stufa a gasolio ha un ritorno di fiamma e si incendia in una abitazione a Trecenta
Una Pasqua di "passione" per i Vigili del fuoco del comando provinciale di Rovigo intervenuti, oltre che per solite uscite di routine, in due incendi in Alto Polesine, per fortuna senza alcuna conseguenza grave per le persone.



Il primo episodio è successo a Trecenta, intorno alle 11 del giorno di Pasqua, in una abitazione di via Bassa Berguarina. La stufa a gasolio dell'abitazione ha avuto un ritorno di fiamma, prendendo fuoco. La coppia di residenti è riuscita a chiamare i Vigili del fuoco, giunti sul posto con il Suem e i Carabinieri del comando di Castelmassa. L'incendio è stato spento in poco tempo, la coppia è stata ricoverata per accertamenti, visto che ha respirato parecchio fumo durante l'incendio. Ma non sono in pericolo di vita.



Il secondo incendio è avvenuto, intorno alle 20 sempre di domenica 27 marzo, alla motrice di un camion frigo parcheggiato in via Gorghi a Canda. Sul posto anche i Carabinieri della stazione di Trecenta. La causa è stata un' autocombustione all'interno del motore. I Vigili del fuoco ci hanno messo poco più di un'ora per spegnerlo.



Il servizio completo in edicola nella Voce di martedì 29 marzo
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy