Cerca

VIDEO

Scopri la gallery

VIDEO

FOTO

Scopri la gallery

FOTO

Ordinanza di allontanamento dall'Italia <br/> per una famiglia di Rom a Ficarolo

Il caso

51875
Pigaiani, sindaco di Ficarolo, ha segnalato la situazione della famiglia Rom, in procinto di prendere una casa inagibile. Le indagini hanno portato all'espulsione
Una famiglia di etnia Rom, composta da 7 persone di cui 4 minorenni, ospite in una frazione di Ficarolo nella casa di un cittadino italiano, stava trasportando tutti gli effetti personali in una vicina casa disabitata e priva di agibilità, in attesa di poterla acquistare.



Il sindaco Fabiano Pigaiani, informato della vicenda, ha immediatamente allertato i Carabinieri della stazione di Ficarolo che hanno prontamente eseguito indagini e verifiche che hanno subito evidenziato una situazione pericolosa. I militari dell'Arma, in collaborazione con la questura di Rovigo e con l'amministrazione comunale rivierasca, sono arrivati alla conclusione che l’arrivo della famiglia di stranieri era pericolosa non solo per il comune di Ficarolo, ma per l’intero territorio.



Il prefetto di Rovigo, in base alle indagini, ha firmato un provvedimento per l’ allontanamento della famiglia di Rom dal territorio nazionale: notificato agli extracomunitari, questi entro 30 giorni devono allontanarsi dall'Italia.



Il servizio completo in edicola nella Voce di venerdì 25 marzo
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy