Cerca

VIDEO

Scopri la gallery

VIDEO

FOTO

Scopri la gallery

FOTO

Sagra del somarino da applausi <br/> successo per la kermesse di Runzi

Bagnolo di Po

46751
La Sagra del somarino di Runzi è andata in archivio, registrando un ampio consenso tra il pubblico.
RUNZI (Bagnolo di Po) - Oltre ogni più rosea aspettativa si è conclusa con un grande successo di partecipanti l’edizione 2015 della Sagra del somarino di Runzi, organizzata dall’associazione enogastronomica runzese dal 29 agosto al 13 settembre.

Complici il bel tempo e il passaparola della gente, grande è stata l’affluenza durante tutti i giorni, a conferma ancora una volta che l’amore riposto nell’organizzare e preparare in ogni minimo dettaglio ogni cosa alla fine porta ottimi risultati. Specie in cucina, dove il già conosciuto stufato d’asino (il somarino) accompagnato dalla polenta al cucchiaio è stato indiscutibilmente il piatto più gettonato e apprezzato.

In molti hanno chiesto il segreto di questo piatto, ma la persona che da anni prepara questa prelibatezza non ha voluto sbilanciarsi e ha saputo evitare, in maniera sempre molto simpatica e cordiale, anche le domande più insidiose.
Una menzione speciale va sicuramente fatta ai tanti ragazzi del paese e non che con impegno ed entusiasmo hanno servito tra i tavoli, regalando sempre grandi sorrisi a tutti i partecipanti, anche quando la fatica iniziava a farsi sentire. E un grazie dell’organizzazione anche all’associazione Carabinieri in pensione, che ha garantito tutte le sere con la propria presenza la perfetta viabilità lungo le strade del paese, alle autorità che hanno preso parte alla cerimonia di apertura e al sindaco di Bagnolo di Po, Pietro Caberletti, che non ha perso occasione per dimostrare la sua piena disponibilità verso l’associazione.
Per ultimi, ma per questo non meno importati, i volontari, ogni anno sempre più numerosi e che non si risparmiano di fronte a nulla.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy