Cerca

VIDEO

Scopri la gallery

VIDEO

FOTO

Scopri la gallery

FOTO

Alla guida in stato di ebbrezza <br/> raffica di denunce in Alto Polesine

44931
Molti i controlli dei carabinieri lungo le strade dell'Alto Polesine, con denunce e un arresto.
Intensa attività dei carabinieri nelle zone dell'Alto Polesine.
I carabinieri di Ficarolo hanno arrestato a Salara un 53enne originario di Anguillara Veneta (Padova), ai domiciliari per una pena di sette mesi per rapina aggravata, porto abusivo di armi, danneggiamento, lesioni personali, ricettazione e furto aggravato.

I carabinieri di Castelmassa hanno sorpreso alla guida della propria auto un 34enne nigeriano residente a Ferrara, privo di patente ed in possesso di un documento di guida palesemente contraffatto.

E’ stato denunciato anche un autotrasportatore 45enne della provincia di Padova, poiché sorpreso alla guida della propria auto in palese stato di ebbrezza alcolica.

I carabinieri di Castelguglielmo hanno denunciato per guida in stato di ebbrezza un 45enne di Badia Polesine, perché sorpreso alla guida con un tasso alcolemico pari a 3,28 grammi/litro. Inoltre l’uomo, poiché trovato in possesso di una mazza da baseball della quale non ha saputo giustificare il possesso, è stato denunciato anche per il porto abusivo di oggetti atti ad offendere.
Inoltre, un 40enne di Castelmassa è stato denunciato per guida sotto l’effetto di stupefacenti, sorpreso alla guida del proprio furgone in palese stato di alterazione psicofisica.

Infine, i carabinieri di Trecenta hanno denunciato un'infermiera 47enne di origine siciliana, perchè si è rifiutata di sottoporsi ad accertamenti relativi alla guida sotto l’effetto di stupefacenti, perché trovata alla guida in condizioni tali da far presupporre uno stato di alterazione.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy