Cerca

VIDEO

Scopri la gallery

VIDEO

FOTO

Scopri la gallery

FOTO

PORTO VIRO

Enaip, new look grazie alla street art

Il progetto arti e mestieri nella scuola del fare: le classi presentano il loro murales

PORTO VIRO - "Con Deltarte siamo talent scout di giovani artisti, questo è il nostro 90esimo murales". Esordisce così Melania Ruggini di DeltArte nel giorno della presentazione del murale realizzato da una sessantina di studenti dell'Enaip di Porto Viro. Un murale che rappresenta il percorso di studi intrapresi.

La street art entra nel centro di formazione professionale di Enaip Veneto a Porto Viro. Gli studenti dell’ente hanno presentato al pubblico, nella mattinata di ieri, il murale da loro realizzato intitolato “Arti e mestieri della scuola del fare”.

A settembre 2021, con l’associazione Art Flood, organizzatrice del Festival “DeltArte”, Enaip Veneto di Porto Viro aveva partecipato con il progetto “Arti e mestieri della scuola del fare” al “Bando Aperto Scuola” promosso dalla Fondazione Banca del Monte di Rovigo a sostegno dell’attività didattica delle scuole del territorio provinciale che da anni l’ente rodigino affianca per valorizzarne il ruolo educativo e formativo.

É stato realizzato un murale all’interno di Enaip, che ha come soggetto il percorso di studi e lo valorizzasse nel segno dell’arte; gli studenti dell’Enaip si sono aggiudicati il contributo della Fondazione per l’acquisto dei materiali e dell’attrezzatura necessaria. Sessanta circa gli studenti, delle classi prime dei percorsi per operatore meccanico, acconciatore e della ristorazione, coinvolti nel progetto, che li ha visti anche prendere parte a laboratori didattici specifici sulle diverse tecniche della street art.

Ad accompagnare i ragazzi alla scoperta di questa forma d’arte “urbana”, l’artista padovana Federica Andreazzo conosciuta come “La Fede” che li ha seguiti dalla realizzazione dei primi bozzetti fino alla scelta della parete più adatta e al disegno della “griglia”, da usare come traccia per il disegno sulla parete.

Alla presentazione dell’opera il vicesindaco Doriano Mancin ha sottolineato la valenza dell’iniziativa, un modo per premiare i giovani talenti. Presenti, anche, Alessandro Tevarotto, direttore Operation di Enaip Veneto, Alessandra Sguotti, responsabile del centro Enaip di Porto Viro, Melania Ruggini, presidente dell’associazione Art Flood di Rovigo, e la street artist “La Fede”.

Il murale è un messaggio per le generazioni future.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy