Cerca

VIDEO

Scopri la gallery

VIDEO

FOTO

Scopri la gallery

FOTO

confindustria

La gara di creatività al De Amicis

29 studenti si sfideranno nella Gara Nazionale di Grafica e Comunicazione

ROVIGO - Rovigo apre le porte alla creatività. Il 26 e il 27 maggio l’IIS “De Amicis” ospiterà la Gara Nazionale di Grafica e Comunicazione 2022, patrocinata dal Comune di Rovigo e promossa da Confindustria Venezia Rovigo; l’iniziativa fa parte del ricco programma di eventi che stanno animando l’area vasta Padova Treviso Venezia Rovigo, vincitrice del titolo di Capitale della Cultura d’Impresa 2022.

La competizione è riservata ai migliori studenti degli Istituti tecnici tecnologici iscritti all’indirizzo di Grafica e Comunicazione provenienti da tutta Italia con un totale di 29 concorrenti che arriveranno in città accompagnati dai propri insegnanti. La scelta della sede è ricaduta sul “De Amicis”, in quanto lo scorso anno l’Istituto ha partecipato alla prima edizione della Gara Nazionale di Grafica, che si era svolta nello storico Istituto “Aldini Valeriani” di Bologna, ottenendo il primo posto. All’interno del laboratorio di grafica dell’Iis “De Amicis”, si cimenteranno nella prova che avrà come tema di riferimento il distretto della Giostra del Polesine.

Il primo incontro avrà luogo la mattina di giovedì 26 maggio nella sede di Palazzo Montalti, succursale dell’IIs “De Amicis”, mentre la sera, alle 18 alla Sala della Gran Guardia, si terrà l’inaugurazione della mostra dal titolo “The future is inclusive”.

Alla presentazione della serie di eventi, il vicepresidente di Confindustria Venezia Rovigo Paolo Armenio ha sottolineato: “La nostra associazione ha deciso di sostenere la Gara Nazionale di Grafica e Comunicazione perché crediamo nella valorizzazione delle eccellenze e nei giovani, che rappresentano il futuro delle aziende e dell’intera società. Creare opportunità per far emergere ed esaltare il loro talento è un dovere. Sono questi i valori fondanti della cultura d’impresa che motivano ogni giorno il nostro agire. Il coinvolgimento, poi, del distretto della Giostra rappresenta un’occasione per avvicinare i giovani al mondo dell’impresa, permettendo loro di coglierne il fascino e le opportunità”.

Soddisfazione per essere sede della Gara è il preside dell’IIS “De Amicis” Osvaldo Pasello: “Saranno giorni particolarmente intensi e densi di emozioni per il nostro istituto. Giorni che metteranno assieme le migliori giovani eccellenze italiane di grafica, su un tema così importante per il territorio come quello dei parchi divertimento e del Distretto della Giostra, con lo spirito che caratterizza il nostro istituto: l’accoglienza, l’inclusione, l’amicizia”.

Tema fondante del concorso sarà una delle eccellenze più prestigiose del nostro territorio, il distretto della Giostra del Polesine: “È per noi un’occasione straordinaria per fare conoscere a livello nazionale una realtà produttiva unica ed originale come quella delle giostre e dei giochi pirotecnici- afferma la presidente del Consorzio Veneto District Amusement Rides Lara Chiccoli-. Rappresenta, inoltre, un'eccezionale opportunità al fine di realizzare una campagna di promozione ideata da giovani, che sicuramente produrranno lavori dotati di grande freschezza ed efficacia grafica e comunicativa”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy