10/04/2021

FAEDESFA ONLUS

“Naio l’uovo salvadanaio” una dolce sorpresa a sostegno delle scuole

L’associazione benefica polesana propone da quest’anno un uovo che si trasforma in mille altri oggetti o diventa un salvadanaio

FRATTA POLESINE - Ecco “Naio l’uovo salvadanaio” il nuovo uovo pasquale pensato da Faedesfa No Profit. Un simbolo, un gioco, uno stimolo alla creatività e un modo per fare beneficienza. L’associazione benefica polesana propone da quest’anno, oltre al classico dono pasquale di cioccolato avvolto dalla carta verde, “Naio” un uovo che può trasformarsi in mille altri oggetti oppure diventare un salvadanaio, una volta aperto e trovata la sorpresa nascosta tra gli ovetti di cioccolato al suo interno. Ordinabile sul sito “Bottega solidale” (www.bottegasolidale.faedesfa.org) l’uovo “Naio” viene spedito direttamente a casa tramite corriere, nel rispetto delle normative vigenti per il contenimento del coronavirus. E direttamente su Bottega Solidale si può scegliere a quale scuola devolvere la propria donazione. 

“Naio l’uovo salvadanaio” è al centro del progetto “Per un bambino 2021” che Faedesfa No Profit realizza da tempo, per il sostegno al mondo della scuola. Il ricavato delle donazioni pasquali viene devoluto a favore degli Istituti scolastici che aderiscono al progetto. E tra i banchi il simpatico uovo di Pasqua è già approdato: alla Scuola dell’Infanzia Paritaria “Mamma Margherita” di Rovigo. Una volta aperto, come racconta la maestra Giorgia Remoto referente dell’Istituto, che svolge servizio pubblico dal 1953, “Naio, l’uovo salvadanaio” si è trasformato in diversi oggetti. “Oltre all’utilizzo come portamonete, che cosa abbiamo visto in Naio? -spiega maestra Giorgia- dei vasetti per i fiori o per le piante officinali, delle casette per gli  uccellini, delle maracas, dei porta foto”. La scuola di via Domenico Piva, all’interno del progetto didattico rivolto quest’anno a Leonardo Da Vinci, “Libera il progetto che c’è in te”, ha utilizzato durante i laboratori anche l’uovo di Faedesfa No Profit. L’obiettivo primario delle sette insegnanti? Far passare il messaggio educativo, oltre che del gioco, del riciclo e del rispetto per l’ambiente. “Ringrazio il presidente Andrea Pezzuolo- conclude la referente scolastica del “Mamma Margherita” -per l’opportunità che ci ha dato, siamo stati felici di aver accolto la famiglia di Faedesfa a casa nostra. Ci sono piaciute da subito le finalità del progetto dell’associazione, e l’attenzione che rivolge ai bambini, in linea con i principi della nostra scuola Salesiana”. E al “Mamma Margherita” prossimamente Faedesfa tornerà per realizzare spazi didattici richiesti dalla scuola con il ricavato delle donazioni.

Per la Pasqua 2021 Faedesfa No Profit ha realizzato “Naio l’uovo salvadanaio” con la collaborazione della famiglia Monti che gestisce l’omonimo Tacchificio a Marzabotto, nel bolognese. Oltre alla novità, non tramonta il classico uovo di cioccolato al latte o fondente che si può trovare in diversi punti vendita della provincia di Rovigo e non solo. Per ulteriori info Numero verde 800 111 444, oppure WhatsApp +39 392 875 5556.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette