20/10/2021

ZICO

Un'impresa sociale che aiuta a trovare lavoro

Tante le attività realizzate: coworking, formazione, sostegno all'autoimprenditorialità

15/03/2021 - 13:45

ROVIGO - Orientamento per cercare lavoro, corsi di formazione, percorsi per dare vita ad un lavoro autonomo: quali sono i bisogni delle famiglie in questo periodo? E quali strumenti possono aiutare a dare risposte? Proprio per incontrare e conoscere famiglie e genitori del territorio, ascoltare i loro bisogni e cercare insieme possibili soluzioni, Zico promuove un incontro a Rovigo, aperto a tutti, pur nel rispetto di tutte le precauzioni necessarie in questo periodo.

Realizzato nell'ambito del progetto "Famiglie stravaganti", iniziativa che vuole sostenere le esigenze personali e professionali dei genitori con figli, l'incontro si terrà mercoledì 17 marzo, dalle 10 alle 11 all'oratorio di Granzette, in via Adige, 61. Sarà un incontro conoscitivo per ascoltare i bisogni e per presentare le proposte di Zico nell'ambito del lavoro: orientamento, accompagnamento al lavoro, corsi di formazione e di autoimprenditorialità sono gli strumenti con cui gli operatori dell'agenzia rodigina sostengono chi vuole realizzare i propri obiettivi.

L'idea alla base di Zico Lavoro, oggi una vera e propria agenzia sociale per l'impiego, è guardare in modo nuovo al lavoro: inteso non solo come modo per poter guadagnare uno stipendio, ma soprattutto come attività vitale per esprimere se stessi, il proprio potenziale e le proprie aspirazioni. Nel fare il classico "match" tra ricerche e offerte di lavoro, l'ambizione è anche di proporre alle imprese lavoratori intraprendenti, motivati, che mettano cura in ciò che fanno.

L'incontro si terrà nel rispetto della normativa anti Covid-19 e naturalmente le modalità potranno variare in base a nuove disposizioni di sicurezza. Anche per questo l'invito agli interessati è a segnalare la propria partecipazione via e-mail a info@zico.me oppure al numero 3317878566, sia chiamando, che inviando un messaggio via Whatsapp.

Il progetto "Famiglie Stravaganti" è sostenuto da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. Capofila è la cooperativa sociale Porto Alegre, con l'associazione #Unitiinrete (laboratori di educazione digitale), la Uisp Rovigo (attività motorie e di cura delcorpo), la cooperativa Di tutti i colori (attività educative inclusive), l'associazione Smile Africa (sostegno alla genitorialità e laboratori teatrali, scenografici, musicali) e, infine, Zico. Altri partner sono l'Associazione genitori (Age) di Ariano Polesine e l'istituto comprensivo di Badia Polesine.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



Notizie più lette