05/03/2021

GIORNO DELLA MEMORIA

"Insegniamo alle giovani generazioni l'importanza del rispetto reciproco e il rigetto della violenza"

Il sindaco ricorda il medico ebreo Consigli e la sovravvissuta alla deportazione Liliana Segre

ROVIGO - Nel giorno della memoria il sindaco di Rovigo, Edoardo Gaffeo celebra la giornata ricordando due figure importanti: la senatrice Liliana Segre conferendogli la cittadinanza onoraria, e Guido Consigli, medico ebreo a cui la città ha voluto intitolare il piazzale della Questura. Ecco le parole del sindaco:

"Oggi è il giorno della memoria abbiamo tutti il dovere morale di ricordare quello che è successo per fare in modo che non accada più: insegnare alle giovani generazioni l'importanza del rispetto reciproco e il rigetto della violenza come approccio al rapporto con gli altri. Abbiamo conferito la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre che ha avuto la gentilezza di rispondere prontamente al nostro invito e la ringrazio ancora una volta per aver accettato questo riconoscimento, che per quanto riguarda noi è il segno tangibile della riconoscenza nei suoi confronti per la sua testimonianza continua e di insegnamento alle giovani generazioni. 

L'amministrazione ha deciso anche di ricordare questa giornata intitolando al medico Guido Consigli il piazzale antistante alla questura di Rovigo. Il dottor Consigli è una figura importantissima per la storia della nostra comunità, un medico che ha pagato sulla propria pelle le leggi razziali che ciò nonostante ha continuato ad esercitare la propria professione a vantaggio di tutti, indipendentemente dal colore politico o della loro provenienza di natura etnica. Quindi è con grosso orgoglio che la nostra comunità ricorda questa figura straordinaria".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette