24/01/2021

ROVIGO

Un conto corrente per contribuire ad un Natale più sereno per tutti

Il Consiglio Comunale invita i cittadini a donare per chi è in difficoltà

ROVIGO - La solidarietà non ha colore politico. Tutto il Consiglio comunale invita i cittadini a sostenere le famiglie in difficoltà, facendo una donazione. A tale scopo è disponibile fino al 15 gennaio, il Conto corrente di Bandiera gialla il n. IBAN è IT46M030 6909 6061 0000 0160 718, causale: “Natale 2020”.
L'iniziativa è stata presentata questa mattina in una conferenza stampa in streaming, dal sindaco Edoardo Gaffeo con l'assessore al Welfare Mirella Zambello e la presidente del Consiglio Nadia Romeo che ha coordinato l'incontro. Presenti anche i consiglieri Michele Aretusini che ha sensibilizzato la realizzazione dell'iniziativa, Vanni Borsetto, Elena Biasin, Loris Rossini, Mattia Moretto, Mattia Maniezzo, Margherita Balzan e Sergio Davide Rossi referente di Bandiera Gialla.
“Questa iniziativa – ha detto il sindaco -, nasce dal desiderio di sensibilizzare tutta la nostra comunità in un aiuto concreto nei confronti delle persone che in questo momento soffrono di più. E' una cosa che secondo me valorizza l'impegno politico ognuno per la propria parte, di tutti i componenti del consiglio. Ringrazio particolarmente Michele Aretusini che è un po' l'anima di questa iniziativa e Bandiera Gialla, garanzia di serietà assoluta”.
Un progetto che, come ha detto Romeo, coinvolge tutto il consiglio nella sua interezza, con la collaborazione del mondo del volontariato. “Un atto di responsabilità verso chi è in difficoltà – ha detto Romeo -, il messaggio di speranza più bello che possiamo dare, in questo momento di grande difficoltà”.
Zambello ha spiegato che questa iniziativa permetterà di rispondere subito alle esigenze delle famiglie bisognose. Lo scopo è proprio rispondere con tempestività, grazie anche al lavoro dei servizi sociali del Comune, per un Natale più sereno per tutti.
Aretusini a sua volta ha ringraziato il sindaco per la disponibilità immediata a questo progetto di solidarietà “che vede coinvolte tutto le forze politiche per una raccolta fondi, che dà un senso di unità e vicinanza in questo Natale, soprattutto a chi si trova in difficoltà. Rivolgo un appello ai cittadini – ha aggiunto Aretusini -, donate per regalare un sorriso a chi purtroppo questo Natale rischia di non avere risorse nemmeno per la spesa”.
Pienamente d'accordo Borsetto, “è un momento drammatico epocale, dove bisogna unirsi ed è importante anche regolare il flusso di aiuti”; Biasin, “siamo in linea con questa iniziativa del Consiglio, che speriamo possa rendere tutti più sereni e ricordo che i contributi versati sono detraibili”; Rossini, “è un segnale di unione del Consiglio importantissimo per la città; Moretto, “grande e concreta vicinanza a chi necessita di aiuto”; Maniezzo, “segnale importante di unità della politica in un momento così difficile”; Balzan, “massima condivisione di questa lodevole iniziativa”.
Infine, Rossi ha espresso soddisfazione nel collaborare per il bene della comunità. “Forniamo prodotti a 77 associazioni con più di 600 famiglie alle quali vengono consegnati prodotti come verdura, frutta e pane. L'impegno è a 360°. Dove c'è il bene comune Bandiera Gialla è presente”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette

Come preparare la tuma al miele
#IORESTOACASA... E CUCINO

Come preparare la tuma al miele