27/11/2020

CORONAVIRUS IN POLESINE

"Giovani che lottano disperatamente per la sopravvivenza"

Ciò che si trova nelle terapie intensive in seguito al contagio da covid

ROVIGO - "Nonostante la storia del coronavirus sia giovane, c'è un'evidenza scientifica significativa. Potrei rispondere in maniera semplicistica dicendo di venire a fare un giro nelle terapie intensive covid, dove ci sono 50enni, persone che fino al giorno prima stavano bene ed ora stanno disperatamente lottando contro la morte." Ecco la risposta del dirittore generale dell'Ulss 5 Polesana a chi pensa e dice che il coronavirus uccida solo anziani e malati, persone che sarebbero morte comunque.

"Molte persone sono morte CON il coronavirus, sarebbero potute morire comunque o magari cotinuare a vivere ancora per un po' di tempo, ma comunque ci sono tante persone che sono morte PER il coronavirus o che hanno sofferto molto per colpa del virus".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette