08/08/2020

Polizia stradale

Colleghi e familiari ricordano l'agente Leandri

È morta sul lavoro a soli 27 anni

ROVIGO - Questa mattina, 2 luglio, presso la Sottosezione Polizia Stradale di Rovigo A13, è stata celebrata la commemorazione in memoria dell’Agente Scelto della Polizia di Stato Ilaria Maria Leandri, caduta in servizio nell’anno 1997, alla giovane età di 27 anni.

Alla celebrazione tenuta dal Cappellano della Polizia di Stato di Rovigo, erano presenti familiari e colleghi dell’Agente.

Hanno presenziato alla cerimonia il Prefetto di Rovigo dott.ssa De Luca, il Vicario del Questore dott. Chierico, il Dirigente del Compartimento Polizia Stradale del Veneto rappresentato dal dott. Martorano, nonché il Dirigente della Sezione Polizia Stradale di Rovigo dott. Marino.

La breve celebrazione tenutasi nel rispetto delle norme Covid è iniziata con la deposizione di una corona di fiori ed a seguire un breve momento di raccoglimento, nel corso del quale sono stati ricordati i momenti della vita dell’Agente Scelto Leandri la quale, dopo aver superato il concorso in Polizia, veniva assunta in servizio il 20 dicembre 1993 e, successivamente, dopo la frequenza del corso alla scuola allievi Agenti di Peschiera del Garda, veniva poi assegnata alla Questura di Mantova.
Nell’anno 1997 l’Agente Scelto Leandri, veniva assegnata alla Sottosezione Polizia Stradale di Rovigo A13.

Dopo poco tempo di permanenza al Reparto, nel corso dei rilievi di incidente stradale, dove interveniva in soccorso dei feriti, veniva travolta da un veicolo industriale e decedeva a seguito delle gravissime lesioni riportate.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

Notizie più lette