14/08/2020

ROVIGO

L'incubo piscine sta per finire

In arrivo per la città milioni di euro

ROVIGO - "Siamo pronti a chiudere il caso piscine. E’ una questione molto complicata, stiamo organizzando una serie di tutorial per i consiglieri. Sono in contatto anche con i consiglieri di minoranza perché prima di portare tutta la documentazione, che è di circa un migliaio di pagine, devono essere informati correttamente. Necessario portare tutti su un piano di natura informativa omogeneo. Evitare le asimmetrie di informazioni in questo momento è fondamentale", così il sindaco di Rovigo, Edoardo Gaffeo, comunica una notizia, forse la più attesa, davvero importante per la città.

Devo dire grazie segretario e avvocato civico che si sono messi a disposizione per raccogliere i documenti e spiegare. Lo stato dell’arte è molto complicato. Una faccenda partita nel 2005. Ci sono 4 cause che viaggiano su vari tribunali, ci si muove nell’ambito del diritto fallimentare. Il creditore principale tra il momento di avvio dell’interlocuzione e adesso è pure stata venduta. Prima ne devono essere edotti i consiglieri non dirò ora la cifra di chiusura. Sarà la soluzione tombale dell’intera vicenda piscine. Cosa significa nel concreto? Eliminare una spada di Damocle per sempre e, inoltre, liberare risorse per la città nell'ordine di alcuni milioni di euro".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette

Come preparare i ravioli del plin
#IORESTOACASA... E CUCINO

Come preparare i ravioli del plin