22/05/2022

Solidarietà

Il Veneto accoglie sei bimbi ucraini malati

Zaia: "Incessante sostegno ai piccoli ammalati, doppiamente vittime della guerra".

Il Veneto accoglie sei bimbi ucraini malati

15/04/2022 - 13:32

PADOVA - “Continua l’arrivo in Veneto di bambini dall’Ucraina per essere affidati alle cure dei nostri medici e delle nostre strutture sanitarie in Veneto. Solo tra la giornata di oggi e quella di domani è programmato l’arrivo in Italia di 6 bambini dall’Ucraina con voli della guardia di finanza, accompagnati da adulti, e destinati ad essere curati nelle strutture pediatriche dell’azienda ospedaliera di Padova. Anche due adulti arriveranno per essere curati allo Iov, dove potranno sottoporsi alle necessarie cure oncologiche. Siamo in prima linea e daremo tutto il supporto necessario per curare chi soffre così pesantemente gli effetti della guerra, in particolare i bambini. Il Veneto e la sua sanità continuano ad accogliere e curare soprattutto i più piccini, le vittime più indifese del conflitto in Ucraina”.

 Così il presidente della Regione del Veneto annuncia l’arrivo nella nostra Regione di alcuni piccoli pazienti destinati alle cure degli ospedali di Padova. Oggi, infatti, è previsto l’arrivo in azienda ospedaliera a Padova con un volo della guardia di finanza di tre bimbi ucraini, due con neoplasia e uno cardiopatico. Con lo stesso mezzo arriverà anche un'altra persona adulta, destinata ad essere cura allo Iov per cure oncologiche. Successivamente, domani, giungerà un ulteriore volo, sempre tramite il servizio internazionale la Cross, con a bordo altri tre bambini e un adulto, destinati, rispettivamente, all’azienda ospedaliera di Padova e allo Iov.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette

"Siamo la capitale dei pomodori": 600 ettari d'oro rosso
CONFAGRICOLTURA ROVIGO

"L'oro rosso è qui da noi!"