03/08/2021

venezia

Torna la festa del Redentore

Ma l'accesso sarà con prenotazione obbligatoria ed esibizione del "green pass"

Il Polesine illumina il Redentore: spettacolo

15/07/2021 - 10:50

VENEZIA - La notte del 17 luglio torna a Venezia la festa del Redentore dopo lo stop dello scorso anno per il Covid. Anche quest’anno però serviranno degli accorgimenti. L'invito principale è di seguire lo spettacolo dall'acqua, nella modalità più tradizionale. Sarà necessaria la prenotazione del natante, la conservazione della lista dei passeggeri per i 14 giorni successivi (per il contact tracing), il mantenimento del distanziamento sociale a bordo, la capienza in barca limitata all'80% in caso di non conviventi. Le aree di ormeggio saranno suddivise per tipologia di imbarcazione.

Per chi desiderasse invece seguire lo spettacolo a terra, dalle rive più vicine al Bacino (Zattere, Piazzetta San Marco, Riva degli Schiavoni, Giudecca), l'accesso sarà con prenotazione obbligatoria ed esibizione del "green pass" (15 giorni dopo la prima vaccinazione o con tampone con esito negativo nelle 48 ore prima). Per facilitare gli ospiti della manifestazione, verranno istituiti dei punti tamponi temporanei in Giudecca e a San Marco, anche con l'utilizzo di un vaporetto ormeggiato in Canal Grande in zona Rialto, e verrà prolungata l'apertura del punto tamponi presso la stazione ferroviaria di Santa Lucia. Da oggi è disponibile sui siti di www.comune.venezia.it e www.veneziaunica.it la pagina dedicata alle prenotazioni.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette