06/08/2021

SOTTOMARINA

“Bisogna multare gli acquirenti”

Domenica alcuni uomini della polizia locale sono stati circondati dai venditori abusivi

“Bisogna multare gli acquirenti”

13/07/2021 - 14:30

“Agenti di polizia locale in pericolo ed in balia degli eventi: si cambi strategia e si multino gli acquirenti”. La Lista Obbiettivo Chioggia, composta da esuli del Movimento 5 Stelle, chiede all’amministrazione comunale di cambiare strategia per combattere il commercio abusivo lungo il litorale. Domenica mattina alcuni agenti della polizia locale sono stati circondati dai venditori che volevano riavere indietro la propria merce e, solo qualche giorno fa, un altro agente è stato aggredito in spiaggia ed è stato costretto ad utilizzare lo spray urticante. “Si è evitato il peggio - commentano gli esponenti di Obbiettivo Chioggia - solo grazie al sangue freddo e alla professionalità degli agenti. L’assessore alla polizia locale Cavazzana, anziché elogiare a posteriori perché tutto è andato fortunatamente bene, dovrebbe trovare una soluzione per evitare altre situazioni pericolose. Inutile continuare a multare i venditori e a sequestrare la merce: alla fine nessuno paga e si va solo ad incrementare il fondo crediti di dubbia esigibiltà e poche ore dopo gli interventi tutto torna come prima. Le riserve di merce di queste persone sono notevoli”. Secondo Obbiettivo Chioggia, l’unica soluzione rimane quella di multare i compratori

Grazie agli agenti della polizia locale per l’importante blitz a Sottomarina contro i venditori abusivi in spiaggia: anche così si tutelano turismo ed economia locale”. Così il consigliere regionale Pd Jonatan Montanariello commenta l’operazione di domenica mattina, con gli uomini della Municipale di Chioggia che hanno sequestrato un migliaio di articoli, venendo poi accerchiati da un gruppo di abusivi che rivoleva indietro la merce. “Li ringrazio perché ieri mattina ci sono stati anche attimi di tensione e sono stati bravi a evitare che la situazione potesse degenerare. È l’ennesimo intervento da inizio estate lungo il litorale di Sottomarina: la presenza di venditori irregolari è una costante e servirebbero dei rinforzi, soprattutto nel fine settimana. Dobbiamo difendere i commercianti in regola, che vogliono ripartire dopo un anno e mezzo tremendo ed evitare che i turisti sulla spiaggia vengano letteralmente assediati”. 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette