13/04/2021

Il caso

120mila euro di hashish trovati in due zaini

Li ha trovati un dipendente comunale, con 12 chili e mezzo di droga, e li ha consegnati alla Polizia locale

Trova due zaini con 12 chili e mezzo di hashish

VENETO - Dipendente comunale trova una borsa con 12 chili e mezzo di hashish, del valore di circa 120mila euro, e la consegna alla Polizia locale. E' successo a Thiene, lo scrive Il Giornale di Vicenza. Lo spacciatore, probabilmente, ha dovuto disfarsi della droga in fretta, e non è più riuscito a recuperarla. E' questa una delle ipotesi formulata dagli agenti di Thiene, ai quali un dipendente dell'Ufficio tecnico del Comune, impegnato in operazioni di pulizia nei pressi della ex cava di Rozzampia, ha consegnato la droga stipata in due zainetti trovati nella zona. La Polizia locale del Nordest Vicentino ha accertato che si trattava di hashish: panetti del peso complessivo di 12 chili e 580 grammi. La sostanza stupefacente, in buono stato di conservazione grazie al confezionamento con numerosi involucri a tenuta stagna, avrebbe potuto fruttare al dettaglio una somma di circa 120mila euro. L'ipotesi più probabile è che un trafficante sia riuscito a disfarsi del molto compromettente bagaglio poco prima di essere arrestato o espulso dall'Italia e non sia quindi più riuscito a recuperarlo. 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

Notizie più lette