03/08/2021

Regione Veneto

"Abbiamo quasi finito le dosi di vaccino"

E' l'allarme del presidente del Veneto, Luca Zaia. E sui "disertori" del vaccino: "Vorrà dire che chiameremo più riservisti"

"Abbiamo quasi finito le dosi di vaccino"

22/03/2021 - 13:32

MARGHERA - Meno di mille positivi in 24 ore e 14 decessi. Sono questi i dati del Veneto comunicati da Luca Zaia, riguardo alla pandemia da Coronavirus, questa mattina, 22 marzo. In totale i tamponi molecolari sono 4milioni e 480mila mentre i test rapidi 3milioni 672mila, con una incidenza del 6%. Negli ospedali veneti i ricoverati sono saliti di 49 unità, per un totale di 1.958 mentre ce ne sono 244 in terapia intensiva, 6 in più rispetto alle ultime 24 ore. I contagi totali da Covid19 in Veneto sono 367.536 da inizio pandemia mentre sono in isolamento domiciliare attualmente 39.174 veneti.

Riguardo alla campagna vaccinale, Zaia spiega di essersi confrontato proprio stamattina con gli addetti ai lavori: "Stiamo spingendo per vaccinare entro aprile tutti gli over 80, ne mancano ancora 255mila. Intanto abbiamo vaccinato le categorie essenziali". E sulla "diserzione" da parte degli insegnanti, Zaia ha tagliato secco: "Il problema è la disdetta, vorrà dire che rafforzeremo i 'riservisti'". Le dosi dei vaccini, però, iniziano a scarseggiare. "Abbiamo 92.879 dosi di AstraZeneca 23mila delle quali non utilizzabili perché dei due lotti bloccati - spiega - se non arriveranno altre dosi di Pfizer saremo quasi a zero, appena 16.224 dosi. E di Moderna 12.363. Dovrebbero arrivare 131.370 vaccini in arrivo in Veneto, ma per esempio quello di Moderna non è confermato".

Sul software per prenotare online e più velocemente Zaia conferma che "dovrebbe essere operativo a breve". "Diremo la fascia di età da vaccinare e i cittadini potranno prenotarsi senza aspettare che qualcuno li chiami - afferma - da metà aprile avremo un vaccino con una sola dose, il Johnson&Johnon, che ci aiuterà". In attesa dei dati della settimana, Rt e incidenza dei contagi, per un eventuale passaggio in arancione del Veneto, Zaia conclude: "L'Italia da lunedì prossimo sarà tutta arancione e rossa, nella settimana di Pasqua: sabato e domenica e lunedì di Pasqua saremo tutti rossi".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette