22/10/2020

CONFAGRICOLTURA VENETO

“L’agricoltura necessita di grande visione e attenzione per pianificare gli scenari odierni, ma soprattutto quelli di domani"

Le parole del neo presidente dei Giovani di Confagricoltura Veneto, Piergiovanni Ferrarese

“L’agricoltura necessita di grande visione e attenzione per pianificare gli scenari odierni, ma soprattutto quelli di domani"

VENETO - Confagricoltura Veneto formula alla nuova giunta regionale gli auguri di buon lavoro e rinnova la disponibilità a continuare nel rapporto di reciproco confronto per affrontare le sfide attuali e future che attendono le aziende agricole e agroalimentari venete.

"Apprezziamo la linea di continuità evidenziata dalle nomine della nuova squadra che guiderà la Regione Veneto– sottolinea il presidente di Confagricoltura Veneto, Lodovico Giustiniani - che consentirà di partire da basi solide per affrontare l’emergenza di questo periodo, che ci deve vedere pronti nel compiere le giuste scelte per il rilancio dell’economia e del lavoro in Veneto. Ci aspettano sfide importanti, come il nuovo Piano di sviluppo rurale che dovrà accrescere la competitività del settore agricolo alle prese con l’internazionalizzazione e la concorrenza di altri Paesi. Fondamentale sarà una rinnovata progettualità che veda l’agricoltura cerniera fra l’ambiente, il territorio, le attività produttive e sociali in un contesto di cambiamenti climatici e internazionali. Apprendiamo con soddisfazione anche la delega all’Agricoltura all’assessore Federico Caner, che va ad aggiungersi a quella al Turismo. I due settori andranno infatti sempre più considerati in un’ottica complessiva in quanto la tipicità delle produzioni, l’enogastronomia e il territorio sono oggi gli ingredienti vincenti per incentivare il turismo nella nostra regione”.

Un augurio arriva anche dal neo presidente dei Giovani di Confagricoltura Veneto, Piergiovanni Ferrarese: “L’agricoltura, oggi più di ieri, necessita di grande visione e attenzione per pianificare non solo gli scenari odierni, ma soprattutto quelli di domani – rimarca -. Per questo motivo ci mettiamo da subito a disposizione per parlare di agricoltura, innovazione e giovani con il nuovo assessore, con il quale abbiamo già affrontato proficuamente in passato i temi del turismo e della promozione. Ci teniamo anche a ringraziare l’assessore uscente Giuseppe Pan per il tempo e l’attenzione che ci ha dedicato nello scorso mandato”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette