19/09/2020

PAURA IN DIRETTA

Lorenzoni crolla a terra due volte in diretta Facebook

Collegato col ministro Boccia, il candidato del centrosinistra alle regionali sviene per due volte. E' ricoverato in ospedale

Lorenzoni sviene due volte in diretta Facebook

VENEZIA - Malore in diretta Facebook per Arturo Lorenzoni, il candidato presidente del Veneto per il centrosinistra, positivo al Covid, che si era collegato con il ministro per gli affari regionali Francesco Boccia e il candidato sindaco di venezia Pierpaolo Baretta. Il collegamento video con Lorenzoni, che parlava da casa, è stato interrotto, e l'esponente politico è stato soccorso dai familiari in casa, riprendendosi poco dopo. Il frammento video è stato rimosso dal social. "Il mancamento - riferisce lo staff di Lorenzoni all'Ansa - è stato causato dallo stress e da un calo di pressione. Lorenzoni si è prontamente ripreso, e in via precauzionale è stato trasportato da un'ambulanza al Pronto Soccorso di Padova. Ora si sta sottoponendo a degli accertamenti, che erano già previsti per domani". "Ho appena sentito Arturo Lorenzoni al telefono, sta facendo gli accertamenti che si fanno in questi casi. Forza Arturo! Grazie per la tua generosità con la quale hai voluto anche stamattina testimoniare il tuo legame al Veneto e alla tua comunità politica. Il Pd è con te e accanto a te" ha commentato poco dopo il ministro per gli Affari regionali e le Autonomie, Francesco Boccia.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

Notizie più lette