24/09/2020

CORONAVIRUS IN VENETO

Ecco cosa deve fare chi rientra da Spagna, Croazia, Repubblica di Malta e Grecia

I viaggiatori che sono andati in queste destinazioni dovranno sottoporsi a tampone. Ecco come fare

Coronavirus: Zaia, pochi tamponi disponibili. Ce li faremo da soli

ROVIGO - In riferimento ai rientri ed agli ingressi da Spagna, Croazia, Repubblica di Malta e Grecia, l’Assessorato regionale alla Sanità comunica:

- non ci sono restrizioni per coloro che dichiarano di essere stati sottoposti a tampone con esito negativo nelle 72 ore precedenti all’ingresso.

- chi non si trova nella situazione precedente ha il dovere di segnalare il suo ingresso all’Azienda Ulss di riferimento che provvederà all’esecuzione del tampone in 48 ore. Nel periodo di attesa dell’esito dell’esame è tenuto a rimanere al proprio domicilio e mantenere comportamenti corretti e attenti.

Ecco l'indirizzo email e il numero dedicato, per informazioni sul coronavirus al rientro dall’estero attivato dalla Regione per l'Ulss 5 Polesana. Il numero è 800 938 880, indirizzo e-mail: sisp.ro@aulss5.veneto.it

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette