08/08/2020

CORONAVIRUS IN VENETO

"Siamo passati da rischio basso a rischio elevato: grazie agli irresponsabili"

La rabbia del governatore Luca Zaia

Zaia segue Fontana: "Chiudiamo tutto"

Il presidente della Regione Luca Zaia

MARGHERA - "Complimenti agli irresponsabili. Sul coronavirus, siamo passati da rischio basso a rischio elevato, con un indice di Rt che passa dallo 0,43% all'1,63%". Brutta notizia, quella fornita dal presidente della Regione Luca Zaia, venerdì 3 luglio, con un nuovo appuntamento con il Veneto, in diretta. "Ci sono complottisti - ha proseguito - che infarciscono la rete di scemenze, complottismo: sappiate che così provocherete delle morti. Così stiamo preparando la culla per il neonato, come si suole dire: il virus, in queste condizioni, tornerà senza dubbio".

"Questo virus esiste: c'è chi ha perso la mobilità, chi ha dovuto subire il trapianto dei polmoni. Queste sono le conseguenze del virus, che esiste. Alla faccia di chi parla di Big Pharma e di altre siocchezze", ha proseguto Zaia.

I dati: abbiamo 3 positivi a Vicenza, 1 a padova, 1 a Verona. 52 isolati a Vicenza, 37 a Verona.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

Notizie più lette