30/11/2020

REGIONE DEL VENETO

“Indennità a medici e infermieri: un riconoscimento doveroso per chi da settimane è in prima linea”

Stefano Fracasso, capogruppo dem, commenta così il voto unanime del consiglio per l'indennità a medici e infermieri

Medici in “appalto”, è protesta

VENEZIA - “L’indennità per gli operatori sanitari è un riconoscimento doveroso per chi da settimane si trova davvero al fronte, mettendo a rischio la propria vita e magari quella dei propri cari. Siamo soddisfatti per l’accoglimento all’unanimità del nostro ordine del giorno, così come noi abbiamo votato a favore di quello presentato dalla maggioranza. È un segnale importante che arriva da tutto il Consiglio”. Così il capogruppo dem Stefano Fracasso commenta l’approvazione dell’ordine del giorno (LEGGI QUI), sottoscritto da tutta l’opposizione, durante la seduta odierna sulla variazione di bilancio.

“La richiesta di impegno dei due Odg nella sostanza è la stessa, c’erano soltanto delle differenze nella forma. In Veneto, grazie anche all’impegno costante di medici e operatori sanitari, sia negli ospedali che nelle realtà territoriali, ci sono state criticità inferiori rispetto ad altre realtà: a maggior ragione dargli questo riconoscimento, un ringraziamento davvero concreto, era inevitabile. Questa era la nostra richiesta principale, fatta insieme a tutte le minoranze, bene che sia stata recepita senza voti contrari”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette