13/04/2021

CORONAVIRUS IN VENETO

Continua il calo nelle terapie intensive: in 23 lasciano il reparto nelle ultime 24 ore

Ecco i dati sulla situazione del contagio nella nostra regione diffusi dal presidente Zaia

La buona notizia: si svuotano le Terapie intensive

Un reparto di Terapia intensiva

MARGHERA - Nuovo appuntamento, oggi, col punto stampa del presidente della Regione Luca Zaia, appuntamento che resterà giornaliero sino al prossimo 4 maggio, giornata delle riaperture.

A oggi, i tamponi 286757 tamponi eseguiti; le persone in isolamento sono 9533, 381 in meno rispetto a ieri; le persone positive sono 16.881, 143 rispetto alla giornata di ieri, dato estremamente contenuto; 1329 i ricoverati, con un calo di 39 ricoverati; 140 i pazienti in Terapia intensiva, meno 23 rispetto alle 24 ore precedenti. Ormai, nelle Terapie intensive, ci sono più pazienti non Covid rispetto ai Covid. 2316 le persone dimesse, 84 solo nella giornata di ieri. I morti sono 1008, con 19 in più rispetto alle 24 ore precedenti, 1206 contando anche i non deceduti in ospedale.

Si conferma, quindi, come i numeri del contagio siano in discesa, soprattutto per quanto concerne i numeri rilevanti, ossia il tasso di occupazione dei posti letto in Terapia intensiva. Nelle ultime 24 ore,poi, è stato estremamente contenuto anche il numero dei nuovi positivi, pure alla luce di un quantitativo di tamponi assolutamente rilevante.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

Notizie più lette