11/04/2021

CORONAVIRUS IN VENETO

"No a box in plexiglass, sì a ombrelloni distanziati e mascherina al chiosco"

Secondo il presidente della Regione Luca Zaia le vacanze al mare potrebbero essere così

"Ombrelloni distanziati, mascherina al chiosco e maschera da sub in acqua"

VENETO - "Non ci vuole tanto, non servono box in plastica o ipotesi visionarie per riaprire le spiagge, basta un po' di buonsenso", lo ha detto il presidente della Regione Luca Zaia ieri mattina durante la conferenza stampa di illustrazione del bollettino del contagio da coronavirus.

"Stiamo stendendo un piano per la ripartenza della stagione turistica e lo stiamo facendo con gli operatori balneari - spiega Zaia - Non servono ipotesi visionarie e tra l'altro brutte, come i box in plexiglass, basta il buonsenso. Ombrelloni distanziati e la mascherina non te la metti se sei steso a prendere il sole ma poi se vai al chiosco la indossi. E in acqua? Beh, mettetevi la maschera da sub!".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette