06/12/2020

CORONAVIRUS IN VENETO

Multati anche entro i 200 metri, Zaia: "È sbagliato, ma faremo chiarezza"

In arrivo nuove restrizioni ma il presidente della Regione del Veneto ribadisce che la passeggiata, ad avviso della Regione, entro i limiti è consentita

47947

Luca Zaia

MARGHERA - "Ci arrivano notizie di persone sanzionate durante la passeggiate dei 200 metri. Io sono favorevole a nuove restrizioni e a misure severissime, sino a quando non avremo dati positivi, che spero di comunicarvi quanto prima. Però devo dire che, sia secondo il decreto della Presidenza del consiglio, che secondo la nostra ordinanza, credo che uno spostamento nei pressi di casa sia consentito, non sia un 'futile motivo', come ho visto su alcuni verbali delle forze dell'ordine". Lo ha detto il presidente della Regione del Veneto Luca Zaia nel consueto appuntamento con la stampa di lunedì 30 marzo.

Nessun allargamento delle maglie, questo deve essere chiaro, ma il presidente della Regione intende muoversi per aiutare a fare ricorso contro questi verbali. "Credo che siano impugnabili - ha detto Zaia - In questo senso stiamo lavorando per trasmettere un nostro problema".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette