27/11/2020

CORONAVIRUS IN ITALIA

Possibili chiusure fino a fine luglio e fino a 4mila euro di multa per chi esce di casa

Il decreto è al vaglio del consiglio dei ministri in queste ore, ecco cosa prevede la bozza

Coronavirus, il governo "blinda" con l'esercito le zone colpite

ROMA - Multe fino a 4mila euro per chi non rispetta i divieti di circolazione e le regole di contenimento, stop fino a 30 giorni per le attività commerciali e possibilità per i presidenti di regione di emettere ordinanze più restrittive nei territori a maggiore circolazione del virus, purché convalidate entro sette giorni con decreto del presidente del consiglio dei ministri. 

È quanto, in sintesi, prevede la bozza del nuovo decreto legge che dovrebbe essere approvata oggi nel consiglio dei ministri appena iniziato. Il motivo del nuovo decreto: costringere i cittadini a restare a casa il più possibile usando il deterrente della maxi multa e rimediare allo scontro continuo fra governo e regioni.

Il decreto prevede che alla scadenza delle restrizioni in corso, sarà possibile adottarne di nuove su specifiche parti del territorio nazionale ovvero, se occorre, sulla totalità di esso, purché abbiano una durata non superiore a 30 giorni, reiterabili e modificabili anche più volte fino al 31 luglio.

Il decreto è al vaglio del consiglio dei ministri in queste ore, martedì 24 marzo. 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette