03/04/2020

CORONAVIRUS IN VENETO

"Stiamo valutando di tracciare gli spostamenti delle persone"

Lo ha annunciato il presidente Zaia in conferenza stampa

Telefona alla guida, mega-multa di 8 mila euro

MARGHERA - L'idea era comparsa nei giorni scorsi, quando, in Lombardia, l'utilizzo di una app in dotazione alle compagnie di telefonia aveva consentito di monitorare gli spostamenti dei Milanesi, a livello di dato aggregato, quindi senza ledere la privacy del singolo utente, individuando come il 40% circa di questi, nonostante l'epidemia, continuasse a fare spostamenti non necessari in questo momento di piena emergenza. Immediatamente, si era cominciato a valutare, anche in Veneto, la possibilità di una procedura di questo tipo.

Il presidente della Regione Luca Zaia è tornato sulla questione anche nel corso dell'incontro con la stampa di sabato 21 marzo, ribadendo come questa sia una ipotesi al vaglio. "Stiamo valutando di tracciare gli spostamenti delle persone - ha detto - per capire quali siano i flussi e quale sia l'andamento".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

Notizie più lette