27/11/2020

VENETO

Coronavirus in Veneto, sfondata quota 500 contagiati

Salgono a 511 i positivi, 155 sono quelli ricoverati 39 dei quali in terapia intensiva

Coronavirus in Veneto, sfondata quota 500 contagiati

VENEZIA - Salgono ancora i contagiati da Coronavirus in Veneto, sono 511 ma per fortuna il numero di decessi è rimasto fermo a 12. Dei contagiati, 155 sono quelli ricoverati 39 dei quali in terapia intensiva. Il maggior numero riguarda la provincia di Padova che con 118 contagiati ha superato il "cluster" di Treviso (109).

Sono invece 732 gli operatori sanitari in isolamento, due dei quali ricoverati, tra quelli del Veneto. Il conto, aggiornato alle 16 di venerdì 6 marzo, arriva dall'Azienda Zero della Regione Veneto, la struttura che coordina le 9 Usl del territorio, le due Aziende ospedaliere di Padova e Verona e l'Istituto oncologico (Iov). I casi di isolamento domiciliare "perché contatto stretto di caso" sono 564, quelli "perché tampone positivo" sono 111 e quelli "non noti altri dettagli" sono 55. Il numero più alto riguarda l'Usl 3 Serenissima di Venezia, che conta 287 operatori in isolamento; a seguire 107 casi per l'Azienda ospedaliera di Verona, 69 per l'Usl 2 Marca Trevigiana (di cui 49 con tampone positivo) e 62 per l'Azienda ospedaliera di Padova. I casi dei due operatori ricoverati riguardano l'ospedale Borgo Roma di Verona e l'ospedale di Treviso.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette