25/05/2020

VENETO

Arturo Lorenzoni scelto dal Pd per battere Zaia

Il direttivo regionale ha dato mandato al segretario regionale del Pd, Bisato, di convergere sul vicesindaco di Padova

Arturo Lorenzoni scelto dal Pd per battere Zaia

PADOVA - Sarà Arturo Lorenzoni, vicesindaco di Padova e docente universitario, espressione dell’area civica, il candidato scelto dal centrosinistra come anti-Zaia nella corsa alla presidenza della Regione Veneto. Il Pd, dopo la votazione della direzione regionale arrivata nella notte tra venerdì e sabato, ha indicato il suo nome con 24 voti favorevoli, 5 contrari, e 12 astenuti. Lorenzoni, che fa parte del movimento Il Veneto che Vogliamo, vicesindaco di Padova, leader di Coalizione Civica, assieme al Pd governa il capoluogo euganeo. Il segretario veneto del Pd, Alessandro Bisato, ha ricevuto il mandato di trattare con le altre parti politiche partendo dalla candidatura, appunto, di Lorenzoni.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette